Che Cos' è la Senologia

EVOLUZIONE DELLA MEDICINA:
DALLE SPECIALITÀ TRADIZIONALI AI GRUPPI DI LAVORO MULTISPECIALISTICI DEDICATI ALLE MALATTIE D’ORGANO
(ad esempio la senologia)

breast unitNegli ultimi anni è avvenuto ed è tuttora in corso un profondo cambiamento nell’organizzazione delle discipline mediche.
Prima le specializzazioni tradizionali erano divise fra loro in modo abbastanza rigido: la chirurgia, l’ortopedia, la ginecologia, l’oncologia ecc.
Poi,  il progredire delle conoscenze scientifiche ha creato la necessità che gli specialisti si dedicassero ad ambiti sempre più ristretti per poterli maggiormente approfondire; ad esempio tempo fa il chirurgo generale eseguiva vari tipi di interventi: l’ernia, l’appendicite, la colecisti, le emorroidi,  l’intestino, la mammella ecc.
Adesso ogni chirurgo si dedica ad un settore specifico e questo gli consente di avere una casistica più numerosa in una certa tipologia di interventi e quindi di maturare una maggiore competenza e affidabilità professionale.

ospedaleUn professionista che non esegua, in un anno, un certo numero di interventi in un settore specifico quale, ad esempio, la chirurgia senologica, non ottiene l’accreditamento (una sorta di patente per essere inserito fra i medici raccomandabili per i pazienti) e, in alcuni paesi, ha addirittura difficoltà a trovare una compagnia assicurativa per l’assicurazione sulla responsabilità civile (o la trova a tariffe molto più alte).

Anche l’organizzazione dei reparti ospedalieri si sta adeguando, più o meno lentamente, a questa nuova realtà creando  unità interdisciplinari dedicate alla cura delle malattie di un singolo organo (ad esempio la mammella, il cuore, il polmone) nelle quali operano vari specialisti (il chirurgo, l’oncologo, il radiologo, l’anestesista ecc.) che si confrontano continuamente fra di loro.
È proprio questa interdisciplinarità, cioè mettere in comune conoscenze diverse e vedere la malattia ed il malato da diversi punti di vista, che rappresenta uno dei principali fattori di miglioramento della qualità delle cure.

La senologia è emblematica a questo proposito; le prime esperienze di questo tipo risalgono agli anni sessanta ed il primo paese ad attuarle è stata la Gran Bretagna che creò, in quell’epoca, le prime “Breast unit”, alla lettera “gruppo della mammella”, la cui istituzione  determinò un significativo miglioramento degli indicatori di qualità delle cure (diminuzione della mortalità nelle donne ammalate di tumore, riduzione dei tempi di degenza ospedaliera, riduzione delle complicanze postoperatorie, miglioramento dei risultati estetici, ecc.).
Questo nuovo corso ebbe poi numerose implicazioni di altro tipo tutte nella direzione del miglioramento: formazione continua degli operatori, contatti e scambi fra i vari centri, umanizzazione e comunicazione con il paziente, rispetto di alcuni requisiti organizzativi e di trattamento dei dati, partecipazione a studi clinici multicentrici.

Dr. Marzio Montanari

 

Contatti

Per qualsiasi informazione è possibile contattare la struttura "Città di Parma"

  • Tel: +39 0521 249611
Sei qui: Home Senologia