Chirurgia per malattie benigne

aspirazione nodulo al senoNoduli
Il chirurgo deve portare la donna in sala operatoria solo se necessario.
Le moderne tecnologie (apparecchi eco-mammografici più sofisticati, possibilità di eseguire ambulatorialmente ago aspirati e ago biopsie eco-mammoguidate) ci permettono spesso di arrivare a una diagnosi certa di benignità e quindi di non dovere obbligatoriamente eseguire asportazioni chirurgiche di noduli sicuramente benigni che possono essere seguiti nel tempo.
Quando invece l’intervento è necessario, vuoi per la tendenza del nodulo a crescere rapidamente o perché permane il dubbio diagnostico, compito del chirurgo è di lasciare meno tracce possibili del passaggio del bisturi. Come? Effettuando incisioni quasi invisibili nel contorno areolare o nel solco mammario,utilizzando colle di sutura o punti interni alla cute, mobilizzando i tessuti mammari circostanti l’asportazione per colmare un eventuale vuoto che si è creato.

illustrazione di infiammazione dovuta a mastiteInfiammazioni
Diverso il discorso per le infezioni della mammella. In alcuni casi è necessario operare per incidere un ascesso formatosi in corso di mastite puerperale (cioè durante l’ allattamento). La mastite infatti, soprattutto se non riconosciuta tempestivamente e non trattata con antibiotici, può evolvere sfavorevolmente verso una raccolta ascessuale che deve essere incisa chirurgicamente per far uscire il pus in quanto, in questa fase, l’antibiotico non è più efficace.
La mastite non puerperale (cioè non nel periodo dell’allattamento), deve essere trattata con piccoli interventi di resezione-ripulitura dei canali del latte retroareolari, sede di ristagno e infezione.
A volte è necessario posizionare e mantenere per giorni fili di drenaggio a doppia uscita attraverso la pelle che fuoriescono da un orifizio del capezzolo e da una fistola (galleria anomala che si forma per l’infezione tra un canale del latte e uno sbocco esterno) periareolare. Altre volte si mantiene per alcuni giorni la ferita aperta per permettere il drenaggio esterno del materiale infetto.

Dr. Marzio Montanari

Contatti

Per qualsiasi informazione è possibile contattare la struttura "Città di Parma"

  • Tel: +39 0521 249611
Sei qui: Home Interventi Chirurgia per malattie benigne